Possibillitá di usufruire delle detrazioni fiscali e bonus previsti dal govermo - Compra Ora

effettuare una voltura gas per risparmiare sui consumi della cucina

Effettuare una voltura gas per risparmiare sui consumi della cucina

voltura gas

Effettuare una voltura gas per risparmiare sui consumi della cucina

La voltura gas è un particolare tipo di operazione che consiste nel cambio dell'intestatario del contratto. Di fatti la voltura si contraddistingue dalle altre formule in quanto non prevede un'interruzione della fornitura del servizio. Inoltre la voltura ha costi ridotti perchè non è necessario chiudere un contratto e aprirne uno nuovo. Si eliminano perciò i costi di disattivazione e attivazione del servizio.

Attualmente i motivi per cui risparmiare sui consumi in cucina e in casa sono molti: non solo da un punto di vista economico, bensì anche ambientale. In particolare moltissime persone scelgono di vivere in modo più sostenibile e optare per soluzioni in grado di ridurre le emissioni, così come le aziende. La voltura gas può aiutare a diminuire il consumo in cucina e in casa.

Perchè puntare sul risparmio energetico

Come anticipato il risparmio energetico oggi è una prerogativa per consumatori, fornitori e imprese. Infatti sempre più soggetti scelgono di ridurre la produzione di energia elettrica e gas, al fine di ottenere notevoli vantaggi, come il risparmio economico in bolletta e la tutela dell'ambiente per le generazioni future.

Il risparmio energetico può essere di due tipologie: attivo o passivo.

  • risparmio energetico attivo: nel primo caso questa riduzione dei consumi è consapevole, ad esempio prestando attenzione a non tenere la luce accesa quando 

    • non è necessario o l'utilizzo di impianti sostenibili per la produzione di energia, come il fotovoltaico.

    • risparmio energetico passivo: nel secondo caso il risparmio energetico è dovuto a opere e interventi come la coibentazione della casa o l'utilizzo di lampadine a risparmio energetico.

    Come fare la voltura del gas

    Attualmente richiedere la voltura del gas è semplice ed è possibile svolgere il procedimento comodamente online. Grazie ad alcuni documenti, richiedere il passaggio della fornitura da un cliente a un altro, senza interrompere l'erogazione del gas, è ancora più facile.

    Tra i documenti necessari per la voltura gas ci sono:

    • il codice POD

    • i documenti di identità delle parti

    • la lettura gas

    • il codice PDR del contatore

    • un titolo che attestò la proprietà dell'immobile

    Solitamente affinché la richiesta vada a buon fine possono essere impiegati quattro giorni suddivisi in: due giorni lavorativi necessari al fornitore per comunicare l'accettazione della richiesta ed altri due per registrare il procedimento di voltura.

    Risparmiare sui consumi in cucina

    Al fine di ottenere il massimo risparmio energetico in cucina, oltre a richiedere la voltura gas, è possibile adottare molti comportamenti in grado di diminuire i consumi. In primo luogo è fondamentale riscaldare esclusivamente gli ambienti della casa che vengono utilizzati, ad esempio evitando cantine o taverne. Inoltre è possibile optare per soluzioni a risparmio energetico, come le caldaie a condensazione o le valvole termostatiche.

    In particolare in cucina ridurre i consumi diventa fondamentale, ad esempio adottando trucchi come utilizzare padelle dello stesso diametro dei fornelli al fine di evitare dispersioni di calore. Allo stesso modo anche spegnere il gas poco prima di finire la cottura permette di sfruttare il calore rimanente. A questo link è possibile avere accesso alle novità del settore energetico, delle reti e dell'ambiente.